IDI - Istituto Dermopatico dell'Immacolata

Carcinoma prostatico (o della prostata)

Il cancro alla prostata è il cancro maschile più diffuso e copisce soprattutto gli uomini dopo i 50 anni di età. È in genere poco aggressivo e dal decorso lento, ma possono esistere anche forme più aggressive e con tendenza a formare metastasi.

difficoltà a urinare; sangue nelle urine; sangue nello sperma; disfunzione erettile; eiaculazione dolorosa; stanchezza; perdita di appetito; disagio nella zona pelvica; dolore alla schiena; dolore ai fianchi; dolore al bacino; malessere generalizzato

L’ambulatorio di Oncologia rappresenta un importante elemento di congiunzione tra il territorio e la realtà ospedaliera.

La visita ambulatoriale può rappresentare il primo incontro del paziente con una realtà diversa e inattesa, per questo viene effettuata talvolta in equipe in relazione alle diverse esigenze del paziente e/o della patologia ad esso riferita (psicologo, fisioterapista, genetista, endocrinologo, ecc. ecc.).

Le patologie di maggior riscontro sono rappresentate dai tumori solidi, in particolare tumori mammari, gastrointestinali, polmonari, neuroendocrini e sarcomi dei tessuti molli, genito-urinari e tumori cutanei con particolare attenzione al melanoma.

La Chirurgia Generale, oltre alla diagnosi e al trattamento di tutte le patologie di interesse della disciplina, collabora strettamente con la divisione di oncologia medica integrando il percorso diagnostico-terapeutico dei pazienti oncologici.

I settori di pertinenza della Chirurgia Generale sono:

  • chirurgia del collo e della tiroide
  • chirurgia laparoscopica e mini-invasiva
  • chirurgia dell’apparato digerente
  • chirurgia dello stomaco
  • chirurgia epato-biliare
  • chirurgia colo-rettale
  • chirurgia senologica
  • chirurgia delle ernie e della parete addominale
  • chirurgia proctologica
  • chirurgia rene e surrene
  • chirurgia patologie linfonodali
  • chirurgia melanoma metastatico