Carie

La carie è un'infezione del dente provocata da alcuni microrganismi che popolano il cavo orale. Ha un carattere progressivo, cioè da un primo stadio generalmente asintomatico, l'infezione avanza fino ad attaccare la polpa, le terminazioni nervose e provocare anche ascessi

mal di denti; alito cattivo; ipersensibilità

Centro di riferimento regionale SIPMO (Società Italiana di Patologia e Medicina Orale).

L’Ambulatorio di stomatologia dell’IDI si occupa della diagnosi e del trattamento di tutte quelle malattie che possono colpire primitivamente le mucose orali o come manifestazioni secondarie di malattie sistemiche:

  • Patologie infettive: Batteriche (sifilide), Virali (herpes), Fungine (candida);
  • Patologie infiammatorie ed autoimmunitarie (afte, lichen planus,pemfigo,pemfigoide, lupus eritematoso Sistemico);
  • Patologie delle ghiandole salivari (sindrome di Sjogren);
  • Disturbi che interferiscono con la qualità di vita ed il benessere del paziente (xerostomia, bruciori orali, lingua geografica, lingua fissurata, sindrome della bocca urente);
  • Controllo della salute orale in gravidanza.

Attraverso la visita stomatologica, effettuata periodicamente, il patologo orale è in grado di intercettare l’insorgenza di lesioni precancerose (leucoplachia, eritroleucoplachia) fino al carcinoma orale.

L’ambulatorio di chirurgia maxillo facciale si occupa della diagnosi e terapia dei pazienti affetti da disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare (DTM), patologia dell’articolazione molto frequente. Il dolore è il sintomo principale che spinge il paziente con DTM a cercare una cura. La sensazione del dolore è in grado di generare svariati sintomi collaterali, influenzando gravemente la psiche del paziente. Oltre al dolore articolare possono apparire fastidi associati tra cui i più frequenti: cefalea; acufeni; stato vertiginoso; cervicalgie. Il personale specialistico dell’Ambulatorio sarà a disposizione per verificare la salute delle articolazioni e valutare le soluzioni più adeguate per ritrovare la normalità dei movimenti e il ritorno alla piena operatività. Tra le prestazioni ambulatoriali per lo studio dell’articolazione temporo-mandibolare è possibile effettuare l’esame elettrognatografico che rappresenta una delle metodiche più avanzate e complete per lo studio della dinamica mandibolare e per la valutazione delle patologie che interessano il DTM:

  • completa la valutazione diagnostica
  • verifica la terapia applicata
  • conferma l’affidabilità, la specificità e la sensibilità della metodica

DONA IL TUO 5×1000 ALLA RICERCA

IDI Cura e Ricerca per la salute di tutte le persone

CODICE FISCALE
97831400581

DONA IL TUO 5×1000 ALLA RICERCA 

IDI Cura e Ricerca per la salute di tutte le persone

CODICE FISCALE
97831400581

DONA IL TUO 5×1000 ALLA RICERCA

DESTINA il tuo 5×1000 alla ricerca IDI 

IDI Cura e Ricerca per la salute di tutte le persone

CODICE FISCALE
97831400581

DONA IL TUO 5×1000 ALLA RICERCA

DESTINA il tuo 5×1000 alla ricerca IDI 

IDI Cura e Ricerca per la salute di tutte le persone

CODICE FISCALE
97831400581