IDI - Istituto Dermopatico dell'Immacolata

Sindrome del colon irritabile

La sindrome del colon irritabile (detto anche IBS o sindrome dell’intestino irritabile, o colite spastica) è una condizione molto debilitante caratterizzata da disturbi intestinali cronici. Si definisce sindrome perché la malattia è cronica: si manifesta con fasi di acuto e fasi di remissione, in cui la persona sta bene, ma dalla quale non guarisce mai completamente.

I sintomi che si accompagnano alla malattia sono molti, fra cui: frequenza anomala di evacuazione: la persona affetta da IBS può essere colpita da scariche diarroiche anche molto forti oppure da stitichezza o alternare entrambe le condizioni, evacuazione difficoltosa (con sensazione di evacuazione incompleta); presenza di muco nelle feci; gonfiore o distensione addominale; crampi addominali e mal di pancia.